Family vegetarian recipe.

Come riutilizzare le fave e non sprecare nulla. . #zerowaste.

family recipe con fave

Buongiorno gente, oggi venerdì 14 maggio è la festa nazionale della famiglia e per questo vi propongo questo polpettone vegetariano che piacerà veramente a tutti in casa!.

Nel caso qualcuno sia particolarmente carnivoro potete aggiungere nell’impasto un po’ di salsiccia sbriciolata. Ma vi assicuro che questo polpettone è talmente buono che farà dimenticare la carne anche ai più convinti!

Iniziamo:

Ingredienti:

  • 250 gr patate
  • 3 uova
  • 50 gr di parmigiano reggiamo ( io ho utilizzato le croste)
  • 1 cipollato fresco
  • noce moscata 1 pizzico
  • pangrattato 4 pugni
  • olio evo
  • sale 8 grammi
  • pepe
  • fave freschissime mezzo chilo

Preparazione:

Lavate le patate sbucciatele e tagliatele a tocchi mettetele nel cesto del varoma Pulite e lavate le fave e sgranatele, mettendo da parte i baccelli dai semi delle fave e tagliate a tocchetti baccelli; inseriteli nel cestello superiore del varoma. Cuocete a vapore temperatura varoma e acqua circa 500 grammi per circa 20 minuti vel 1.

Quando saranno cotti scolateli bene dall’acqua in eccesso e mettete sia i baccelli che le patate nel boccale del Bimby e frullate per 5 secondi a vel 5

Aggiungete ora le uova, il parmigiano tritato la noce moscata qualche foglia di prezzemolo e di basilico spezzettata grossolanamente con le mani e il verde del cipollato sminuzzato. due pungenti scarsi di pangrattato, il sale una presa di pepe e frullate 10 secondi velocità 4.

Imburrate un stampo da plum-cake non troppo lungo e cospargetelo di pangrattato in modo che aderisca bene e il nostro polpettone non rimanga attaccato. A questo punto non vi resta che versare il composto nello stampo ed infornare a 180° statico per circa 40/50 minuti finché la superficie sarà ben dorata.

Sfornate il polpettone e lasciatelo intiepidire ed occupatevi dei semi delle fave.

I semi delle fave sono coperti da una pellicina esterna bianca che va eliminata prima di cucinare le fave. Basta sbollentare i semi per 5 minuti e poi passarle sotto un getto di acqua fredda ed elimina la pellicina che le riveste. L’operazione serve per rendere la fave più digeribili, ma se i semi sono piccoli, l’operazione non è necessaria oppure la pellicina viene via a mano senza bisogno di sbollentarle.

Prendete ora un padellino antiaderente versate un filo d’olio e il resto del cipolloto (la parte bianca che non avevate utilizzato prima). Fate soffriggere per qualche minuto, versate le fave fresche e fate saltare, in modo che si insaporiscano. Aggiustate di sale e pepe

Tagliate il polpettone a fette e servite nei piatti di portata con le fave fresche versate sopra di accompagnamento.

cucinare con le bucce

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...